Chi cerco

Osservando il grafico astrologico della mia genitura riconosco nella mia esistenza: la tensione fondamentale tra ascesa sociale ed origini, rappresentata dalla congiunzione alla levata tra Saturno e la Luna, rispettivamente governatori della X e della IV casa natale nonché rappresentanti la coppia genitoriale; l’influenza degli studi pratici e l’esigenza della comunicazione, rappresentate da Mercurio dinamizzato dall’aspetto angolare di quadratura con la congiunzione tra Giove ed Urano e dal Sole nella III casa natale; l’insofferenza alla routine quotidiana imposta dall’esterno, i cambiamenti lavorativi e la necessità di una rigenerazione nel settore della produzione, rappresentati dalla congiunzione tra Giove ed Urano e da Plutone nella VI casa natale; il rigetto istintivo dei miei nemici e di tutto ciò che mi è nemico, rappresentato dalla congiunzione tra Marte e Nettuno retrogrado nella VII casa natale.
Ciascuno di questi punti sensibili corrisponde ad una componente specifica della mia personalità, che reagisce ai transiti planetari dimostrando così non soltanto la sua presenza statica, ma anche l’accentuazione dinamica, in senso favorevole o problematico, a seconda che l’aspetto angolare del transito sia positivo o negativo, della tendenza interessata nell’economia complessiva del mio carattere, mostrando distorsioni temporanee del modo d’essere e richiamando eventi dall’esterno; sento invece la mancanza delle persone rappresentate da Plutone, pianeta governatore del Discendente nel segno zodiacale dello Scorpione, che si trova nella VI casa natale e forma un aspetto angolare di trigono con il Mediocielo nel segno zodiacale del Capricorno, indicando legami intensi ed esclusivi che mi supportino fattivamente nell’attività quotidiana favorendo la mia realizzazione.
Mentre non ho mai avuto difficoltà ad individuare i miei nemici, stante la struttura conflittuale della VII casa del grafico astrologico della mia genitura, la presenza in quel settore di Nettuno retrogrado, pianeta governatore della XII casa natale nel segno zodiacale dei Pesci, ha offuscato il profilo delle persone che cercavo, illudendomi subdolamente per mezzo dell’aspetto angolare di opposizione con Venere, pianeta che, governando l’Ascendente nel segno zodiacale del Toro, rappresenta me stesso, tanto che fatico ad immaginare se Plutone debba avere un’identità personale o collettiva, ossia se rappresenti una sola persona, ad esempio una partner stabile, oppure un insieme di persone che agiscano contemporaneamente o in successione nel tempo per favorire la mia elevazione, stante l’aspetto angolare di trigono con il Mediocielo, ma, sia come sia, è lei \ sono loro che cerco da sempre.

Per contattarmi, clicca qui

Annunci